Montagna: piccoli hotel, piccoli prezzi, grande benessere


Liberarsi dallo stress, e senza alleggerire anche il portafoglio: basta saper scegliere gli alberghi giusti che ora puntano su interessanti pacchetti weekend, con sauna, massaggi, trattamenti di ogni tipo inclusi

La tendenza dell’estate? Complice la crisi, il motto è piccoli prezzi, grandi servizi. Ma quel che non tutti sanno è che ci sono diversi metri di misura, per organizzare la propria vacanza. Costo ridotto, in montagna, può far rima con strutture piccole ed esclusive, con ampie e rilassanti spa. Per un vantaggio su cui contare, in termini di portafogli e di relax.

TRENTINO
Il benessere qui fa tappa all’Hotel Cavallino Bianco, nel centro della Val di Non. Una struttura ristrutturata di recente che ha dalla sua un raffinato centro wellness: la Bianca Oasi. Al suo interno si trovano biosauna, bagno turco, docce emozionali, solarium, vasca idromassaggio. E per chi volesse dedicarsi a qualche tuffo rigenerante, piscina interna ed esterna, riscaldata. Tra bagni di fieno, al cioccolato e all’uva, la parola d’ordine è attenzione agli elementi naturali locali. Tra le varie offerte proposte dalla struttura, il pacchetto Week end Salute, Natura e Bellezzadal 20 e al 23 giugno da 176 euro a persona per due notti con trattamento di pensione ¾ e libero utilizzo del centro benessere. In programma, una serata dedicata a flora e fauna delle Maddalene, visita all’orto botanico di Marycorsi per preparare il sapone naturale e usare le piante in cucina, fino al una uscita di nordic walking: le due notti partono (via Marcena 6, Rumo, Tn, tel. 0463.531040, cell. 334.7760464, www.cavallinobiancorumo.it ). Piccola struttura dalle grandi e piacevoli sorprese, sempre in Trentino, è lo Chalet Alpenrose. Nella tranquillità assoluta di queste zone, ai piedi delle cime dell’Ortles-Cevedale, è possibile regalarsi una vacanza all’insegna di piante officinali ed erbe terapeutiche, unite al benessere e alle tradizioni solandre. Lo chalet, nel Parco Nazionale dello Stelvio, è un antico maso del 1700 che ha creato nell’agosto del 2012 il Bionatur Wellness. Qui la remise en forme passa per il nuovissimo reparto Tyroler Welten, che omaggia i visitatori con sauna alpina, bagno turco, doccia vitalizzante, piscina a idromassaggio, due sale relax con vista panoramica e un reparto beauty dedicato alla cosmesi biologica delle montagne solandre. Il pacchetto Vitality, in particolare, offre due notti nella Melissa Royal Suite, condue cene gourmet e una serie di trattamenti: peeling corpo al fieno e miele biologico, olio alle erbe alpine; massaggio alpino con timbrini alla lavanda, finocchio e sale; mini trattamento viso personalizzato alla stella alpina. A partire da 250 euro a persona, fino a ottobre, escluso il mese di agosto (via Malgamare, Cogolo di Pejo, Tn, tel. 0463.754088, cell. 331.7699655, www.chaletalpenrose.it).

ALTO ADIGE 
In Alto Adige le piccole misure hanno un nome, i masi. Tra le tante strutture segnalate dall’Associazione Gallo Rosso (www.gallorosso.it), il maso Oberfrauner è in grado di unire la privacy di una località a mille metri di altitudine, circondata da boschi e prati, al completo relax di chi si vuole dedicare al proprio puro benessere. All’interno della struttura bagni di fieno, bagno di vapore, sauna, cure di Kneipp e i tradizionali Lehmkraxenofen (stufa in cotta). Camera con colazione (dal 15 luglio) a partire da 22 euro a notte, appartamento da 33 euro per due persone.Trattamenti da 25 euro per due persone (Schnauders 22, Feldthurns, Bz, tel. 0472.855318,www.alpenbadl.com).

LOMBARDIA
Ogni regola ha la sua eccezione. L’Hotel Lac Salin Spa & Mountain Resort non ha dimensioni ridottissime, ma di certo non le ha la sua grande spa, di quasi 1000 mq. Notevole anche il paesaggio, nel cuore delle Alpi e poco distante dal centro di Livigno (dove, oltretutto, si può fare shopping senza pagare l’Iva). Il relax inizia nelle 7 Stanze dei Chakra (concepite secondo i dettami del feng-shui) e continua nella Mandira Spa, all’interno della quale si scopre la vasta piscina, le vasche idromassaggio, il percorso Kneipp. Poi sauna, bagno turco, cascata di ghiaccio, spazio relax, area fitness, cromoterapia e l’intrigante Spa Suite, per il relax di coppia. Tra i tanti trattamenti, bagno alle erbe di Livigno o impacchi di alghe e torba. A restare contenuti, sono i prezzi del quattro stelle: camera doppia superior a partire da 70 euro a persona in b&b. In promozione, settimo giorno offerto se si prenotano 6 notti, oppure il quarto giorno è offerto se si prenotano 3 notti con arrivo la domenica (via Saroch 496, Livigno, So, tel. 0342.996166,www.lungolivigno.com). La montagna ti fa bella, in versione anti-digitale, alle terme in Val Masino. Da una parte la sorgente le cui acque, conosciute già nel XVI secolo, sgorgano a 38°C. Dall’altra una struttura antica, adagiata in una valle incontaminata, dove si trova il Relais Terme di Masino, un tre stelle dove concedersi una pausa digital detox: nessun sequestro dello smartphone all’arrivo, ovviamente, ma contro le crisi di astinenza da Facebook e WhatsApp ci sono le belle sale dei trattamenti, tra pavimenti antichi e soffitti con travi di legno a vista. Deliziosa la sauna in una torretta. Ma il pezzo forte sono i trattamenti, come il programma anti-age – rassodante Asia The a base di sali pregiati, impacchi di the e alga spirulina massaggi con creme agli olii essenziali di curcuma, zenzero e cannella (durata 1.5 ore, costo 120 euro). Il tutto a prezzi contenuti: una camera doppia in b&b a partire da 65 euro con ingresso alle terme incluso (Strada Provinciale 9 Km 18, Val Masino, So, tel. 0342.641090, www.termemasino.com)

VALLE D’AOSTA
Prati e crinali coperti di fiori non sono solo una riposante veduta della Valle di Cogne, nel Parco Nazionale del Gran Paradiso. La ricca in biodiversità è anche alla base dei preparati fitoterapici e dei percorsi sensoriali proposti dall’Hotel Sant’Orso. I cui ospiti possono sfruttare al meglio la Spa Lebois, dove sono proposti trattamenti esclusivi come il Nature Pure e il Reveil Du Bois, un peeling e impacco a base di pere, genepy e zucchero di canna, con applicazione di maschera al viso e che termina con un massaggio rilassante alla lavanda e arnica. E magari un tuffo nella piscina con vista sul Gran Paradiso. Fino al 4 luglio, e dal 3 al 30 settembre il quattro stelle offre un pacchetto di due notti in camera matrimoniale panoramica con balcone a vista sul Gran Paradiso, due cene à la carte presso il ristorante dell’hotel (bevande escluse) dove gustare i piatti della tradizione valdostana e due prime colazioni a buffet. Prezzi: 220 euro a persona per soggiorni infrasettimanali, 240 euro nei weekend, ponti e festività esclusi (via Bourgeois 2, Cogne, tel. 0165.74821/74822,www.cognevacanze.com)

SVIZZERA 
Chi l’ha detto che per la minuta Svizzera servano portafogli poderosi? Lo scenario che risponde alla domanda è un boutique hotel, una classica costruzione engadinese del 1728 e un pittoresco villaggio con le tipiche case immerse in un paesaggio da fiaba, meravigliosamente decorate. Siamo aGuarda, antico villaggio svizzero che ospita il Boutique-Hotel Romantica Val Tuoi. Una struttura, rinnovata da qualche anno, che ha tra i suoi punti forti una vera e propria oasi termale, con idromassaggio, sauna, bagno turco, doccia con acqua termale e una sala relax. Il pacchetto benessere prevede, in particolare, 5 notti e altrettanti ingressi nell’area benessere; buffet a colazione e 5 cene da quattro portate nel ristorante dell’albergo; un ingresso ai bagni termali Bogn engiadina a Scuol ingresso ai bagni termali romani-irlandesi di Scuol (incluso un massaggio) a 585 euro a persona (Chasa 56, Guarda, Svizzera, tel. +41(0)81.8622470,www.romanticavaltuoi.ch). Olii essenziali, minerali ed elementi naturali provenienti dalle Alpi svizzere e pappa reale sono gli ingredienti per un soggiorno nella lussuosa Spa dell’Hotel Les Sources des Alpes, a Leukerbad, struttura che domina l’intero villaggio e offre una riposante veduta sul Vallese. L’offerta benessere prevede due pernottamenti in doppia, con prima colazione e menu di stagione a quattro portate (il ristorante La Malvoisie dell’hotel vanta 15 punti Gault Millau). E un programma che comprende uningresso alle piscine termali private e spa,un gommage al sale, drink benvenuto e assortimento di marmellata fatta in casa. Da 324 euro a persona in doppia (Tuftstrasse 17, Leukerbad, tel +41(0)27.4722000,www.sourcesdesalpes.ch).

TERME 5 TERME 4 TERME 3 TERME 2 TERME 1

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...